Détails du livre



Image de la page couverture

Narrare memoriter temporaliter dicere. Racconto e metanarrazione nelle <i>Confessioni</i> di Agostino

Par Pieri Bruna

2018 | Bologna : Pàtron (site externe)
Copie disponible: Oui

Langue: Italian
Pages: 352
ISBN: 978-88-555-3429-1


Più che l’archetipo del ‘genere’ autobiografico, le Confessioni di Agostino sono un esempio straordinario di riflessione sul narrare, sul come e perché tanto la parola umana, quanto quella divina, entrino a far parte di un racconto. Per la prima volta, si mettono qui sistematicamente a confronto le categorie della narratologia con le considerazioni ‘teoriche’ e la prassi narrativa delle Confessioni stesse. A cinque capitoli, scanditi dai passi dell’opera di maggior interesse metanarrativo, fanno seguito tre Appendici che privilegiano l’analisi linguistica: la prima nella forma di un commento al proemio programmatico del libro X; le altre due in quella di un ‘sondaggio’ lessicale sui temi del tempo e della conversione. Il volume è dunque un invito a studiare, finalmente, la letterarietà del capolavoro agostiniano.


© Société des Études Classiques a.s.b.l. - Rue de Bruxelles 61, B-5000 Namur, Belgique.